Finanza e Controllo di Gestione

La gestione strategica dell'impresa

Il controllo finanziario dell’azienda è una necessità fondamentale per il corretto funzionamento dell’impresa. Qualsiasi dirigente, per pianificare una strategia aziendale, non può prescindere dalla conoscenza delle reali disponibilità finanziarie, dell’esposizione verso le banche, della possibilità di accedere al credito, ecc.

La gestione finanziaria è pertanto essenziale e deve essere attuata in stretto collegamento ad altri aspetti quali, ad esempio, la produzione o le risorse umane, attività che producono flussi di cassa (per l’acquisto di materiali e strumenti, il pagamento delle retribuzioni, ecc.).

Ogni attività e servizio svolto o acquistato dall’azienda produce o consuma liquidità, generando flussi di cassa in entrata o uscita che vanno previsti, controllati e gestiti.

In un software gestionale ERP, i programmi dell’area finanziaria devono quindi permettere agli operatori di effettuare analisi finanziarie, svolgere simulazioni  con dati integrati (ordini, impegni, DDT, ecc.), generare grafici e report, necessari al management o all’imprenditore per prendere le opportune decisioni.

Il controllo di gestione (o controllo direzionale) è invece il sistema aziendale preposto a indirizzare la gestione dell’impresa, verso il raggiungimento degli obiettivi stabiliti dalla pianificazione operativa. Il controllo di gestione registra lo scostamento tra gli obiettivi originariamente pianificati e i risultati effettivamente conseguiti.

I moduli dell’area finanza e controllo di gestione del software gestionale ERP Business Cube mettono a disposizione degli operatori, una serie di funzionalità per gestire in modo integrato  la contabilità industriale, i budget e la tesoreria, fornendo tutte le indicazioni necessarie per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.